L’Equipe multi-professionale Picos potendo beneficiare di un’équipe di professionisti del settore, con cui collaboriamo proficuamente da molto tempo, siamo in grado di rispondere alle diverse richieste in molti settori, ovvero:
- Ambito successorio e patrimoniale con la collaborazione studi notarili;
Ambito legale con il supporto di un’équipe di avvocati;
Ambito patrimoniale, previdenziale e contributivo, a tal proposito si sono attivate proficue collaborazioni con   patronati, CAF e agenzie per il lavoro;
- Ambito immobiliare con la cooperazione di figure professionali quali geometri, architetti, etc.;
- Ambito sociosanitario con la collaborazione di psicologi, assistenti sociali tramite il Servizio di Mediazione Familiare;
- Ambito formativo con l’organizzazione di corsi di formazione.


Ambito Successorio:
È stata attivata, infatti, una collaborazione con studi notarili, i quali predispongono colloqui presso la nostra sede, dando informazioni agli interessati, e redigendo gli atti e portandoli a compimento a prezzi ragionevolmente soppesati.
Tale servizio, effettuato da personale competente e sensibile all’area in cui opera Picos, è capace di venire incontro alle esigenze dei familiari e dei beneficiari. Le procedure di cui si opera maggiormente sono, ad esempio, le stesure di accettazione di eredità beneficiate, inventari semplificati, oppure, l’analisi di eventuali trust o altri investimenti per il futuro patrimoniale del beneficiario.

Ambito legale:
Per quanto concerne le richieste di carattere puramente legale, Picos collabora con un’équipe di avvocati, la quale, a prezzi concordati ed estremamente coerenti con la filosofia Picos, fornisce informazioni e segue i nostri clienti in numerose procedure, predisponendo e portando a compimento tali atti.  Da ribadire che la collaborazione con il legale è sempre monitorata e gestita dalla PICOS con i suoi collaboratori, pertanto le singole istanze subiscono un controllo nel loro iter di definizione.

Ambito patrimoniale:
Per quanto concerne, invece, aspetti legati a questioni previdenziali, contributive, assistenziali e fiscali, Picos collabora proficuamente anche con CIA, patronato che offre consulenza e predispone servizi in ambito di: assistenza domiciliare con badanti, redazione di buste paga e contribuzione, domande di invalidità civile e accompagnatorie, dichiarazioni di successioni, dichiarazione dei redditi e molto altro ancora, compresa la fase relativa alle pensioni di reversibilità molto importanti per l’area della disabilità e dell’anziano.

Ambito immobiliare:
Per poter essere d’aiuto nelle numerose procedure successorie alla pratica di Amministratore di sostegno, come ad esempio la vendita di immobili, o la loro ristrutturazione con misure architettoniche conformi alle norme e alle necessità della persona disabile, Picos collabora con figure professionali quali geometri e architetti preparati nell’ambito della disabilità. Tali figure professionali sono richieste per poter redare le perizie giurate di stima necessarie ai fini di una richiesta al Giudice di vendita o di acquisto di un immobile per le necessità del beneficiario.

Ambito sociosanitario:
Il servizio di Mediazione Familiare nasce come un progetto sperimentale che la PICOS ha predisposto al fine di rispondere alle esigenze in materia.

Esso si realizza tramite un intervento, che può essere di diversa entità, che va ad incidere su quelle situazioni familiari con una conflittualità ancora non risolta. Picos di avvale di un professionista del settore, quali psicologi ed assistenti sociali, per poter predisporre tali mediazioni familiari.  

Ambito formativo:
La Formazione prevede corsi per volontari, amministratori di sostegno, tutori e curatori: un percorso formativo rivolto a genitori, parenti, volontari che si preparano a diventare amministratori di sostegno o tutori di un familiare, di un amico o si mettono a disposizione per gestire la tutela di persone segnalate dai Giudici Tutelari. Questi corsi possono essere frequentati anche da operatori sociali per propria personale formazione. Si predispongono, inoltre, iniziative di sensibilizzazione e formazione rivolte a gruppi di famiglie, enti, associazioni ed operatori sociali.